Ferro da stiro professionale

Per chi volesse approfondire il discorso, abbiamo strutturato una pagina-guida sul ferro da stiro professionale. Vi consigliamo quindi di leggere quanto segue per saperne di più.

Macchine per capo spalla_

Ferro da stiro professionale: le macchine industriali

Si sente molto parlare di ferri da stiro professionale, ma il discorso è molto ampio e merita di essere approfondito. Prima di tutto prodotto professionale, attenzione non è detto che sia solamente un ferro da stiro, può essere utilizzato anche tra le mura domestiche; mentre in alcuni casi possiamo parlare di macchine industriali per la stiratura. In grosse lavanderie, sartorie e simili ci sono veri e propri macchinari specifici, questi sono specializzati in determinati capi di abbigliamento … alcuni utilizzano persino dei manichini, su di essi infatti vengono direttamente stirati i vari indumenti! 🙂 Vediamo quindi, a titolo informativo, quelle che sono le tecnologie più avanzate per quanto riguarda la stiratura industriale.

I diversi modelli utilizzati in campo industriale 

  • Macchine per capo spalla: solitamente sono delle macchine con manichini che indossano giacche, sono molto voluminose e possono arrivare sino a 7-8 bar di pressione
  • Macchine per camicie: sono anch’esse dotate di manichino, struttura molto simile al modello precedente, con una pressione di 7-8 bar (in questa categoria possiamo anche far rientrare la macchina piegacamicie, anche se lo scopo è distinto).
  • Macchine per i pantaloni: sono quelle che nel campo chiamano stirapantaloni, anche in questo caso la macchina è molto voluminosa ed utilizza la stessa pressione delle altre.
  • Presse: altra categoria molto interessante è quella delle presse, visto che ci sono modelli anche per uso casalingo, queste lavorano con un piano orizzontale e anche questa volta ci sono 7-8 bar di pressione

Per quanto riguarda la stiratura professionale c’è davvero un mondo da scoprire, ma in questa sede abbiamo pensato di dare maggior spazio a quelli che sono i ferri da stiro …

Ferro da stiro professionale: le differenze con quelli commerciali

In campo professionale, spesso anche tra le mura domestiche, vengono ovviamente utilizzati ferro da stiro con caldaia separata. Questi possono avere caratteristiche e prezzi molto differenti, proprio come quelli che troviamo nei comuni supermercati o nei grossi punti vendita online. Nella tabella qui sotto abbiamo voluto schematizzare alcuni concetti: le fasce di prezzo dei modelli professionali e non, con quelle che sono le caratteristiche principali da tener presente:

Ferro stiro professionale: le caratteristiche principali

Fascia bassaFascia mediaFascia alta
Prezzo250 euro circa350 euro circa500 euro circa
Capacità1,5 litri circa2,5 litri circa5 litri circa (non effettiva)
PotenzaFerro meno di 1000 WattFerro meno di 1000 WattFerro meno di 1000 Watt
Caldaia1000 Watt circa1000 Watt circa1500 Watt circa
Pressione bar2,5 - 5 barFino a 2,5 – 5,5 bar3,5 – 6 bar

Ferro stiro commerciale: le caratteristiche principali

Fascia bassaFascia mediaFascia alta
PrezzoMeno di 100 euro200 euro circa300 euro circa
CapacitàMeno di 1 litro1 litro circa1,5 litri circa
PotenzaCarico stimato sotto i 2000 WattCarico stimato 2000 Watt circaCarico stimato 2500 Watt massimo
Pressione barMassimo 3 barMassimo 5 barFino a 6 bar

I dati che abbiamo introdotto in queste tabelle sono perlopiù indicativi, però si evince bene quelle che sono le sostanziali differenze tecniche tra quelli professionali e quelli domestici. Ad esempio, come è ovvio che sia, i ferri da stiro professionali hanno una capacità del serbatoio maggiore e sempre una pressione alta; rispettivamente per avere molto tempo a disposizione e fare un buon lavoro con le piaghe ostili.

Ferri da stiro professionale_

Ferro da stiro professionale: approfondimento sulle sue caratteristiche

Qualcuno di voi starà pensando di acquistare una macchina professionale, anche se non siete possessori di una lavanderia infatti, nessuno vi impedisce di acquistare un prodotto professionale.

Il peso, lo spazio e la struttura

In generale il costo è maggiore, però ci sono anche altre accortezze sulla quale riflettere: peso e dimensioni! Un ferro da stiro professionale pesa circa 10 kg, praticamente il doppio di un ferro a caldaia di tipo commerciale. Anche le dimensioni sono generalmente superiori, abbiamo visto che una delle caratteristiche principali è un serbatoio molto capiente. Solitamente un prodotto professionale utilizza materiali molto solidi, come nella copertura del cavo (monotubo rinforzato) e il classico manico in sughero. Il corpo macchina viene prodotto in acciaio Inox e la piastra in lega presso fusa … in realtà, le possibilità sono tante, quindi generalizzare non è semplice.

  • valutare lo spazio disponibile
  • valutare il peso del modello se non ha una alloggio fisso

Le funzioni

Le caldaie sono generalmente prodotte in acciaio Inox, quindi solide e di più semplice pulizia. Alcuni modelli hanno la resistenza proprio sotto la caldaia, in questo modo si è esenti dalla dannosa usura chimica dell’acqua. Senza dubbio sia i ferri da stiro professionali, che quelli commerciali, possono avere le stesse funzioni come ad esempio:

  • vapore verticale
  • colpo vapore
  • lavoro a secco

Ferro da stiro professionale: il vantaggio del lavoro specifico

Ovviamente l’efficenza di un prodotto professionale è superiore, sopratutto per quanto riguarda i tempi di lavoro e la sua durata, questo però non significa che un prodotto commerciale non possa essere un ottimo investimento. Spesso i parametri dei dati tecnici sono simili, visto che non c’è poi tanta differenza tra la pressione dei migliori ferro da stiro domestici e quelli professionali. Quello che però può caratterizzare i modelli professionali è proprio l’avere differenti tipologie, lavorare quindi nello specifico. Il discorso è molto ampio e pensiamo troppo complesso da semplificare, però a titolo informativo ricordiamo che esistono i seguenti modelli:

  • Ferri vaporizzanti
  • Ferri a vapore
  • Ferri apricuciture
  • Ferri elettrici

36 commenti su “Ferro da stiro professionale

  1. Vorrei sapere se è migliore il ferro da stiro a caldaia rowenta dg 8960 oppure il modello dg 8990 sempre della rowenta?
    In attesa di risposta, invio i miei più cordiali saluti.

    1. Ciao Maria Rita,

      secondo noi sono due ottimi modelli, anche se il Rowenta DG8990 ha qualche parametro appena appena superiore, ma non sappiamo dirti se davvero facciano la differenza o meno.

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  2. Buongiorno,
    Vorrei sapere perchè non avete mai testato ferro da stiro michelini.?
    È PRATICAMENTE IMPOSSIBILE TROVARE DELLE RECENSIONI SU QUESTA TIPOLOGIA DI FERRO.SULLA CARTA SEMBRANO MOLTO LONGEVI GRAZIE AD UNA CALDAIA IN RAME E QUINDI NON “ATTACCABILE “dal calcare e molto risparmiosi grazie alla alta conducibilità termica del rame..ma non ci sono test sulla loro capacità di vapore e sul loro “potere” stirante..
    Come mai? Perchè passano inosservati? Perchè non solleticano la curiosità di coloro che so occupano di questi confronti?
    Saluti

    1. Ciao Stefano,

      si sono prodotti di tipo professionale, un po’ di nicchia e poco ricercati, speriamo presto di avere la possibilità di recensirli … ti indichiamo un buon modello, uno dei tanti:

      MICHELINI Jemma Super A-7JS

      Ciao,

      il Team di Ferrostiro.it

  3. Salve, ho un b&b e per questo ho la necessità di stirare quasi quotidianamente le lenzuola. Ho bisogno di un ferro da stiro che mi faciliti questa operazione. Cosa mi consigliate?
    Grazie per l’informazione!

  4. Vorrei saper quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi tra un ferro da stiro a vapore professionale e una pressa a ceramica
    Quali vantaggi sui capi ha la ceramica rispetto al vapore.
    Cosa consigliereste tra le seguenti presse:
    – elnapress 900,
    – necchi NSP80, e
    – singer ESP2 a vapore
    Grazie

    P.S.
    – OGNI SERA E CMQ. 3 MIN. 3 VOLTE A SETTIMANA
    – FUNZIONE VERTICALE COME OPZIONE
    – CAPI DIFFICILI: SI
    – X CARATTERISTICHE VEDI RIF. PRESSE
    – MAX € 1.000
    VI SEMBRERA’ STRANO, MA PUR ESSENDO S.S SEPARATO-SINGLE HO UNA MONTAGNA DI ROBA DA STIRARE A SETTIMANA, OLTRE ALL’ABBIGLIAMENTO SPORTIVO CHE LAVO QUOTIDIANAMENTE.
    SE NON CHIEDO TROPPO, VISTE LE AGEVOLAZIONI FISCALE POSSIBILI, PER COMPLETARE IL COMPARTO …
    CHIEDEREI CONSIGLI ANCHE IN MERITO ALL’ACQUISTO DI UNA LAVATRICE ED UNA ASCIUGATRICE.
    IMMENSAMENTE GRAZIE PER LA VS. PUNTUALE E PROFESSIONALE RISPOSTA.
    AAL

    1. Ciao Angelo,

      la nostra esperienza è molto più ferrata per quanto riguarda i ferri da stiro, che secondo noi possono sicuramente soddisfarti in pieno, anche senza spendere cifre esagerate, al momento ti indichiamo il Rowenta DG8960, che è anche in offerta, ma cercheremo anche di prendere maggiori info sui modelli che ci hai indicato, sempre a patto che quello che ti abbiamo consigliato non ti abbia convinto al 100%.

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  5. Buongiorno necessito di un ferro da stiro di piccole dimensioni per uso in ambito professionale, meglio se senza vapore ho utilizzato finora ferri da stiro da viaggio purtroppo il manico ripiegabile si rompe subito grazie per la gentile collaborazione

  6. Salve ho un negozio di abbigliamento di puro Lino come lei sa si deve stirare sempre … Che ferro mi consiglierebbe?

  7. Buonasera, sono in procinto di aprire una lavanderia e vorrei inserire anche il servizio di stireria, che tipo di asse e ferro mi consigliereste?
    grazie

  8. Salve, avrei bisogno di un nuovo ferro possibilmente A CALDAIA,
    stiro in media 1 o 2 volte la settimana e non molto perché siamo in 2.
    Non deve per forza avere la funzione verticale ma siccome voglio un modello a caldaia penso che ce l’abbiano tutti.
    Stiro molte polo, felpe, pantaloni (jeans e tuta) e poche volte camicie.
    Vorrei un modello a caldaia senza la ricarica continua, quindi lo vorrei con il tappo, che abbia almeno 3 bar e se ci riuscite il pulsantino del vapore sopra il manico e non sotto, ma se non va bene lo stesso.
    Ho avuto per diversi anni un prof 1300 Polti e mi sono trovato bene, secondo voi vado sulla stessa marca o no???
    Come budget massimo 100 euro. (se anche è 101 euro va bene lo stesso, insomma intorno ai 100)
    grazie ancora e buona giornata

  9. Salve avrei bisogno di un consiglio volevo regalare un ferro a mia suocera che ha dovuto abbandonare dopo lunga vita un vecchio victoria professionale a caldaia vorrei sapere cosa potrebbe sostituirlo considerando che stira 3 o 4 volte a settimana per 2 ore minimo stira molte camicie il prezzo che vorrei spendere si aggira intorno alle 250/300euro ed avendo utilizzato fin’ora un ferro professionale rimarrei sulla stessa linea. Grazie

  10. salve, dovrei sostituite sia il ferro da stiro sia l’asse.
    ho visto su internet il modello Eolo AS03 e anche della stessa
    marca un ferro con caldaia.
    finora ho utilizzato un ferro con caldaia ma non proprio professionale e anche l’asse non era aspirante.
    vorrei capire se il prodotto che ho visto è valido e inoltre quanta energia elettrica totale tra ferro e asse si andrà ad impegnare considerando che ho un contratto di 3kw.domestico.
    grazie

    1. Ciao Stefania,

      ti consigliamo di rispondere alle 5 domande che trovi nel box commenti, e mandarci il link del prodotto che ti interessa, in questo modo cercheremo di essere più precisi nella risposta. 🙂

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  11. il mio vecchio ferro da stiro con caldaia marca jura si è rotto.Mi hanno detto che la ditta non li produce più e quindi non c’è neppure più il centro assistenza. Stiro 2 volte a settimana, bucato di vario genere:camicie-pantaloni-maglie-felpe-lenzuola ecc. Cerco un tipo altrettanto valido e come stiratura e come piastra e come qualità di erogazione vapore, con o senza funzione verticale.Sarei disposta a spendere massimo 250,00 euro circa. Grazie Barbara

    1. Ciao Barbara,

      senza dubbio il Rowenta DG8960 è uno dei migliori modello intorno alle 250 euro. Leggi la recensione e facci sapere, trovar di meglio sarà molto difficile, lo testimoniano anche i tanti commenti positivi di chi lo ha già provato.

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  12. Buonasera. Desidero sapere quale piastra è migliore per un ferro da stiro a vapore. Acciaio inox o alluminio? Ho sentito parlare anche di microsteam. Grazie anticipatamente.

    1. Ciao Vincenzo,

      se ci fosse una soluzione migliore in assoluto, tutti i modelli di fascia alta l’adotterebbero, senza contare che la piastra è solo uno dei tanti ingranaggi per far funzionare bene “l’orologio”. Noi ti consigliamo di rispondere alle 5 domande che trovi nel box commenti, in modo tale che il nostro team capisca bene quelle che sono le tue esigenze, per poi indicarti i migliori modelli in offerta adatti a te! 🙂

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  13. ho una piccola stireria casalinga sto usando rowenta 8990 la piastra si è rovinata vorrei sostituirlo con cosa mi conviene sostituire stiro circa 7/8 0re alla settimana

  14. Salve cerco un ferro da stiro che sopporti di stare acceso per almeno 10 ore al giorno. A vapore,possibilmente semi-professionale. Grazie!

  15. Ho acquistato un rowenta dg8990, è un ferro professionale? Prima avevo un iron max imetec, che mi ha lasciato.
    Non so ma il getto del vapore cala dopo poco, è normale? Premetto che stiro col getto del vapore quasi di continuo, ma con l’imetec non mi capitava..
    Mi dite di più?
    Grazie

    1. Ciao Francesco,

      se pensi ci siano dei problemi contatta la Rowenta, pubblichiamo comunque la tua domanda, cosicché possa essere visualizzata e commentata anche da altri utenti.

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  16. Aiutoooooo! !il.mio metalnova mi ha lasciato.
    Stiro soprattutto camicie cosa mi consigliate?
    Cosa mi sapete dire della marca Lelio?
    Grazie

    1. Ciao Sarah,

      ci sono centinaia se non migliaia di ferri da stiro in commercio, sarebbe meglio tu rispondessi alle 5 domande del box commenti, altrimenti puoi vedere la nostra speciale classifica:

      I migliori ferri da stiro

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  17. Salve. Ho stirato sino ad ieri con un ferro a caldaia Michelini modello Venus. Nel corso degli anni si è rotto varie volte ma siccome stirava bene l’ho fatto aggiustare spendendo alla fine piú del suo valore . L’ultima volta , un mese fa, si é prodotto un buco nella caldaia , fatto riparare, ieri si é bucata di nuovo. Ora basta , vorrei acquistare un altro ferro con stiratura verticale, potente getto di vapore, stiro anche le giacche. Stiro circa 2 /3 ore la settimana. Fascia di prezzo media , con caldaia separata e manico in sughero .Grazie

  18. mia moglie stira una montagna di biancheria, dai jeans alle tute, dalle divise da lavoro alle camicie….abbiamo due figli piccoli perciò la mole di lavoro è alta….vorremmo un ferro professionale o semiprofessionale che duri un bel pò di tempo….

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *