Philips GC536/35

In questa pagina valuteremo il Philips GC536/35, un ferro da stiro verticale di fascia media che, visto l’ottimo successo commerciale, sta destando particolare curiosità tra i membri del nostro Team. Come tutte le nostre recensioni, anche questa è strutturata in un modo ben preciso: troverete lo studio strutturale del prodotto, l’analisi di dati tecnici e funzioni più una descrizione del comportamento pratico del prodotto in base alle esperienze del Team. Noi vi consigliamo la lettura completa della recensione, ma in basso troverete anche un pratico riassunto, nel paragrafo Conclusioni.

168 lettori hanno comprato questo prodotto
Philips GC536/35: VAI ALL’OFFERTA!
168 lettori hanno comprato questo prodotto
Philips GC536/35
VAI ALL’OFFERTA!

Philips GC536/35: VAI ALL'OFFERTA!
Philips GC536/35
VAI ALL'OFFERTA!

Philips GC536/35

Struttura fisica

Partiamo quindi dalla struttura fisica del prodotto, che come vedete occupa pochissimo spazio, in quanto sviluppa la sua forma soprattutto verso l’alto.
Il ferro da stiro verticale Philips GC536/35 ha dimensioni e peso nella media: le misure esatte sono di 33 x 182 x 33 cm (l’asta è regolabile in altezza, a seconda delle esigenze del lavoro pratico) per un peso senza acqua di 3,7 kg, quindi è facile da spostare da un capo all’altro della stanza.
Ricordiamo anche che, nel caso si volesse riporre il prodotto in uno spazio stretto, il Philips GC536/35 può essere facilmente smontato, occupando ancora meno spazio.
La base è la parte più ampia, il diametro voluminoso serve ad avere maggiore stabilità a terra, e nell’insieme apprezziamo anche il design accattivante e moderno, tanto che qualcuno potrebbe anche lasciare in bella vista il prodotto (ricorda un po’ una lampada da salotto).
Il cavo non è lunghissimo, per cui potrebbe non bastare la misura di 1,6 metri, ma ovviamente è sempre possibile usare una prolunga nel caso fosse necessario (il tubo vapore è invece lungo 1,8 metri, anche questa misura va tenuta in considerazione: in tutto, potrete quindi allontanarvi di più di tre metri dalla presa elettrica).
Il Philips GC536/35 è anche dotato della classica stampella integrata, che serve per appendere camicie o giacche da stirare, ma non solo, visto che troviamo anche delle mollettine per altri tipi di indumenti.
Il manico è lungo e offre una presa confortevole, ma il vero asso nella manica è la piastra, molto grande, di cui parleremo meglio sotto.

Dati tecnici e funzioni

Per quanto riguarda i dati tecnici, anche in questo caso siamo perfettamente nella media, con valori adatti ad offrire un buon lavoro a ritmi più che accettabili.
La potenza è di 2000 Watt, per cui l’attesa non è delle più lunghe, anzi, in meno di un minuto il ferro da stiro verticale Philips GC536/35 è già pronto all’uso. Il numero di Watt è alto, e ciò fa anche pensare a consumi consistenti, che però possono essere limitati grazie alla funzione Eco di cui è provvisto il Philips GC536/35. Ci sono 3 diverse modalità di lavoro, a cui corrispondono diversi livelli di erogazione del vapore, da scegliere in base al tipo di tessuto e indumento da trattare.
Il serbatoio dell’acqua ha una capienza di 1,2 litri, un valore medio-basso per questo genere di prodotto, ma col vantaggio di poter essere anche estratto e velocemente riboccato sotto il rubinetto senza spegnere il ferro.
Il Philips GC536/35 è un modello che funziona con normale acqua del rubinetto, ed è dotato quindi di un pratico sistema anticalcare: si tratta di una procedura ben spiegata nel libretto di istruzioni, dove si consiglia anche di verificare la durezza dell’acqua utilizzata, ed eventualmente di diluirla con quella demineralizzata.

Prova pratica

Una volta pronto, il ferro da stiro verticale Philips GC536/35 vanta due elementi utili a garantire un buon lavoro: una buona erogazione di vapore di 40 g/min (la stessa di un ferro da stiro di fascia medio-alta) e una piastra ricca di fori e dalle dimensioni ampie. Questa è prodotta in acciaio inox, materiale molto utilizzato, che si caratterizza per l’ottima durevolezza e per la resistenza al calcare.
Il lavoro avviene in modo rapido, soprattutto grazie alle dimensioni della piastra, che è comunque leggera e può essere ben mossa sul capo da stirare. Quello che colpisce è anche l’attenzione alla sicurezza del Philips GC536/35, che in dotazione prevede anche un guanto contro le bruciature.
In dotazione troviamo poi l’accessorio per le pieghe, che serve ad eliminare le grinze su maglie e pantaloni. In generale, il solo vapore erogato è sufficiente per sistemare un qualsiasi abito, anche quelli più delicati in seta, ma anche per igienizzare federe e lenzuola ad esempio.
A fine lavoro, come consiglia il manuale, è bene pulire il serbatoio, per avere un prodotto sempre funzionante.

Conclusioni

Quello del ferro da stiro verticale è un sistema innovativo, che permette di effettuare un lavoro pratico e rapido senza occupare molto spazio. Il nostro esaminato vanta dati tecnici di buon livello e un prezzo nella media. Quello che più colpisce è la grandezza della piastra, così come l’ottima erogazione di vapore, sodalizio capace di far ottenere risultati soddisfacenti in tempi brevi.
Il serbatoio non è dei più grandi, ma può essere facilmente estratto per una più rapida ricarica. Il Philips GC536/35 è dotato di un sistema anticalcare che, se utilizzato come indica il manuale, permetterà al nostro esaminato di operare sempre al massimo delle prestazioni.
Non manca una funzione Eco, che serve per ridurre il vapore erogato quando si stirano i capi più leggeri, in modo da consumare meno energia elettrica quando non è necessario. Il grosso vantaggio del Philips GC536/35, rispetto ad un normale ferro da stiro, è quello di operare in modo rapido e in tutta comodità. Naturalmente, però, un ferro da stiro a caldaia avrà maggiore autonomia e solitamente può vantare un vapore continuo maggiore, oltre al colpo vapore che sulle pieghe più ostinate è un sicuro vantaggio. Ad ogni modo, noi consideriamo il Philips GC536/35 un ottimo rapporto qualità/prezzo tra i prodotti della sua categoria.

168 lettori hanno comprato questo prodotto
Philips GC536/35: VAI ALL’OFFERTA!
168 lettori hanno comprato questo prodotto
Philips GC536/35
VAI ALL’OFFERTA!
Philips GC536/35: VAI ALL'OFFERTA!
Philips GC536/35
VAI ALL'OFFERTA!

Vantaggi

  • Design accattivante
  • Ribocco continuo
  • Piastra di ampie dimensioni
  • Gancetti appendiabiti
  • Buon sistema anticalcare
  • Funzione Eco

Svantaggi

  • Serbatoio non molto grande

Scheda tecnica del Philips GC536/35

  • Lunghezza cavo di alimentazione 1,6  m
  • Capacità serbatoio acqua estraibile: 1200  ml
  • 
Anche sui capi delicati in seta
  • Piastra XL
  • Può contenere acqua di rubinetto
  • Guanto per protezione superiore
  • Vapore continuo: 40 g/min
  • Assorbimento: 2000 W
  • 
Voltaggio: 220-240 V
  • Vapore regolabile: 3 livelli (con Eco)
  • Dimensioni (lxaxp): 33 x 182 x 33 cm
  • Peso: 3,7 kg

Libretto di istruzioni del Philips GC536/35

Qui troverete il libretto di istruzioni del Philips GC536/35.

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Philips GC536/35?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *