Philips GC4522/00 Azur Performer Plus

In questa pagina vedremo il ferro da stiro Philips GC4522/00 Azur Performer Plus, un apparecchio di fascia medio-alta con interessanti funzioni. Il nostro Team lo ha testato per voi, in modo da farvi capire se è il modello adatto alle vostre esigenze o meno. I paragrafi a seguire, proprio per darvi una visione tout court del prodotto, seguiranno uno schema ben preciso: in questo ordine valuteremo la struttura, i dati tecnici e le funzioni, e vedremo poi il ferro in azione in una prova pratica. Noi vi consigliamo la lettura completa della recensione, ma in basso trovate anche un riassunto delle informazioni più importanti sul Philips GC4522/00 Azur Performer Plus nel paragrafo Conclusioni.

312 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
312 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €


Philips GC4522/00 Azur performer Plus

Struttura

A prima vista, per un occhio poco esperto, il Philips GC4522/00 Azur performer Plus può sembrare un ferro da stiro come tanti altri. Un osservatore attento, però, nota immediatamente alcuni particolari che denotano una certa ricercatezza del design e che promettono un uso confortevole.
Infatti, per avere una presa più comoda durante l’uso, il manico è di tipo ergonomico, modellato appunto per stancare meno la mano a lavoro. Il cavo è lungo 2 metri, offrendo un ampio range d’azione e una buona libertà di movimento.
Ancora più importante è l’innesto del cavo sul manico, visto che è formato da un elemento pivotante che permette di direzionare il ferro in massima libertà assecondandone i movimenti. Sempre alla base del cavo troviamo un tubicino in gomma che lo protegge lì dove è più delicato.

Dati tecnici

I valori che troviamo nella scheda tecnica del Philips GC4522/00 Azur performer Plus parlano chiaro: questo modello cerca di aiutare nel miglior modo possibile coloro che necessitano di operare con velocità.
Il primo dato da discutere è la potenza di 2600 Watt, che praticamente rende il ferro pronto all’uso rapidamente (sicuramente impiegherà meno di 2 minuti a scaldarsi).
L’erogazione continua del vapore, considerando che il nostro esaminato è un ferro da stiro con serbatoio interno, è una delle migliori che troviamo in commercio (50 g/min).
Discorso simile, anche se ci sono modelli più performanti, per il colpo vapore, che è di 210 g/min: questo è molto utile per appianare velocemente le pieghe più ostili, ma anche per il lavoro in verticale. Infatti, il Philips GC4522/00 Azur performer Plus sarà un’arma vincente anche per eliminare le pieghe dei tendaggi montati, oppure per operare su camicie direttamente in gruccia.
Attenzione, però, la capienza del serbatoio è di 300 ml, perfettamente nella media, ma abusando del vapore l’acqua avrà breve durata.

Funzioni

Il ferro da stiro Philips GC4522/00 Azur performer Plus si dimostra un prodotto completo, attento ai consumi energetici e con il vantaggio di richiedere una facile manutenzione.
Possiamo annoverare, per quanto riguarda il primo aspetto, la funzione Eco, capace di ridurre i consumi del 20%, l’autospegnimento e l’autoregolazione del vapore.
La funzione Eco è da consigliare quando si stirano capi semplici, come i cotoni leggeri, che necessitano di un minore assorbimento energetico (quindi poco vapore e temperature basse).
L’autospegnimento invece ci permette di evitare inutili consumi che possono essere causati da distrazioni, ma ci dà anche sicurezza in casa. Il Philips GC4522/00 Azur performer Plus si spegne da solo dopo una sosta in posizione verticale di 8 minuti, e dopo 30 secondi in orizzontale.
Infine, importante per i meno esperti e per chi va di fretta, troviamo la funzione Temperature Control. Il nome è ingannevole, visto che la temperatura è l’unica cosa che dovrete gestire, dopodiché la quantità di vapore ideale a seconda del tessuto viene erogata automaticamente.
Per quanto riguarda la manutenzione non manca poi una funzione anticalcare, particolarmente efficace e facile da azionare: tramite un semplice tasto si può eliminare il dannoso calcare, e come procedere nei vari passaggi è ben spiegato nel libretto di istruzioni.

Prova pratica

In teoria, e la pratica lo conferma, abbiamo visto che il ferro da stiro Philips GC4522/00 Azur performer Plus promette prontezza all’uso e velocità di esecuzione. Questo grazie anche a tanta potenza e un’elevata erogazione continua di vapore, ma la carta migliore da giocare è la piastra. La stessa Philips la indica come la migliore tra quelle da essa prodotta: se avete già una certa familiarità con le nostre recensioni, avrete già letto della T-IonicGlide.
Questa piastra ha un rivestimento antigraffio, scivola perfettamente sui tessuti ed è particolarmente precisa. La fluidità è garantita dai tanti fori ben distribuiti su tutta la superficie, mentre la punta prominente riesce a raggiungere anche i punti più difficili.
Proprio la parte anteriore, che consideriamo l’asso nella manica con le camicie (scusate il gioco di parole), rende questo modello superiore a molti altri ferri da stiro, che non reggono il confronto con il Philips GC4522/00 Azur performer Plus quando si tratta di appianare le pieghe di colletti e polsini.

Conclusioni

In poche parole possiamo riassumere il Philips GC4522/00 Azur performer Plus come un ferro perfetto, perché da tutti i punti di vista soddisfa le esigenze di ogni utente. L’unico punto debole, ma questo dipende anche dalla gestione del vapore, è che il serbatoio non va oltre i 300 ml, quindi se si usa molto il colpo vapore l’autonomia potrebbe essere un po’ scarsa.
I punti di forza, che permettono di lavorare sia con velocità che con precisione, sono un elevato colpo vapore per appianare le pieghe ostili e una piastra dalla punta prominente per i lavori di precisione. Altro elemento da considerare, e che dimostra come il Philips GC4522/00 Azur performer Plus possa essere un acquisto lungimirante, è l’ottimo sistema anticalcare, che ne assicura la durata nel tempo.
Questo prodotto lo consigliamo a chi non ha molti indumenti da stirare, e vuole un ferro veloce e preciso, da utilizzare soprattutto con le camicie.

312 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
312 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €

Vantaggi

  • Facile manutenzione
  • Funzione Eco
  • Colpo vapore potente
  • Preciso con camicie

Svantaggi

  • Autonomia limitata

Scheda tecnica del Philips GC4522/00 Azur performer Plus

  • Vapore continuo: 0-50 g/min
  • Supervapore: 210 g/min
  • Potenza: 2600 Watt
  • Capacità serbatoio: 300 ml
  • Funzione Eco
  • Sistema anticalcare
  • Autospegnimento

Libretto di istruzioni del Philips GC4522/00 Azur performer Plus

Qui troverete il libretto di istruzioni del Philips GC4522/00 Azur performer Plus.

6 commenti su “Philips GC4522/00 Azur Performer Plus

  1. Esiste un ferro da stiro philips senza caldaia più potente del gc4522/00?? Il mio budget è di 100 euro. Ho pochi panni da stirare. Per me l’importante è che il ferro si scaldi subito e che sia potente per poter fare un lavoro veloce. Sono propensa per l’acquisto di un ferro philips senza caldaia. Quale mi consigliate?

  2. Salve, vi risulta che siano migliori i ferri philips con piastra T-IonicGlide o quelli con piastra SteamGlide? (cioè per intenderci fra il GC4522/00 che avete recensito qui e il GC4860/22 c’è una differenza sostanziale nella qualità del lavoro che fanno? o nella qualità del ferro? (la potenza mi pare che sia la stessa, c’è una piccola differenza nella capienza del serbatoio, nella lunghezza del filo, e poi hanno la piastra diversa.. quale è meglio?) Grazie
    Ada

    1. Ciao Ada,

      prima di tutto dovresti dirci quali indumenti stiri con più frequenza, trovi 5 domande nel box commenti che possono aiutarti, ma ti anticipiamo che solitamente i modelli migliori montano la T-IonicGlide, ma bisogna capire quale sono le tue priorità per indicarti un preciso modello.

      Ciao,

      Il team di Ferrostiro.it

      1. Ciao, …stiro quello che normalmente si stira in una casa, né più né meno….. vale a dire di tutto.. (personalmente preferisco le fibre naturali, quindi capita raramente che abbia da stirare cose in fibre sintetiche..). Ho avuto per parecchi anni un altro Philips Azur (HI 510), che ha sempre funzionato egregiamente. Mi interessa che il ferro consenta uno stiro senza fatica e senza perdite di tempo a passare e ripassare… mi piacciono ottimi risultati in poco tempo heheheh…. Grazie

        1. Ciao Ada,

          pensiamo che il modello in questa pagina sia pertanto una buona soluzione, te lo consigliamo anche perché già conosci la linea Azur e sai che offre ottimi risultati.

          Ciao,

          Il team di Ferrostiro.it

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Philips GC4522/00 Azur Performer Plus?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *