Philips GC332/87

In questa pagina il nostro Team cercherà di capire il reale valore del Philips GC332/87, un ferro da stiro portatile verticale di fascia alta, che al momento sta avendo un ottimo riscontro commerciale. Visto il costo del prodotto, più i tanti feedback positivi, abbiamo grandi aspettative sul nostro esaminato, che dovrà affrontare diverse prove: effettueremo un’analisi strutturale, vedremo dati tecnici e funzioni, passeremo poi alla prova pratica e ad alcuni aspetti relativi alla manutenzione. Solo dopo questo minuzioso esame sapremo a che tipo di utente indicarlo o se invece si sarà rivelato un prodotto poco conveniente in relazione al prezzo. Noi vi consigliamo la lettura completa, ma in basso troverete anche un riassunto nel paragrafo Conclusioni.

240 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 77,32 €
240 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 77,32 €


Philips GC332/87

Struttura

Come vedete dalle foto scattate dal nostro Team, questo apparecchio si distingue per una forma che si rivela molto pratica durante l’uso: è la morfologia tipica dei modelli a spazzola, e un suo difetto è però quello di essere un po’ ingombrante.
Infatti, nel caso facciate frequenti partenze con un piccolo bagaglio, dovrete considerare che il lato più lungo corrisponde a 34,7 cm. Le misure complete sono di 34,7 x 12,5 x 9,5 cm, abbastanza tipiche dei modelli a spazzola.
A proposito, questi possono anche operare in modalità orizzontale. Il 2 in 1, non a caso molto pubblicizzato dalla Philips, è il vero vantaggio del GC332/87 rispetto ai modelli del tipo a serbatoio, più compatti, con maggiore capienza, ma che possono essere utilizzati solo in modalità verticale.
Passiamo quindi alla capacità del nostro esaminato, che pecca un po’, visto che il serbatoio non va oltre i 60 ml. Tuttavia, la ricarica è molto semplice e immediata: con un semplice click è possibile estrarre il serbatoio, per portarlo vicino al rubinetto e rifornire il ferro (dopo affronteremo di nuovo questo tema).
Nessun problema se consideriamo il peso (0,72 kg), un aspetto molto positivo per chi deve fare il conto dei chilogrammi prima di imbarcarsi in aereo.
Infine, il cavo è lungo 2 metri e nel punto dove si innesta sul corpo macchina è presente un anello per appendere il Philips GC332/87 a parete.

Dati tecnici e funzioni

Passiamo ora all’aspetto più tecnico, osservando quelli che sono i “numeri” del ferro da stiro portatile verticale Philips GC332/87. Questo modello si scalda molto rapidamente, e grazie ai 1200 Watt di potenza, sarà pronto all’uso in meno di un minuto.
Non deve intimorire, però, il numero di Watt dal punto di vista dei consumi, poiché questo modello è pensato per lavori veloci.
Troviamo molto buono il dato relativo all’erogazione continua di vapore, che è di 24 g/min, la stessa di un ferro da stiro a serbatoio di fascia bassa.
Per chi viaggia molto, magari fuori dall’Italia, ricordiamo che il voltaggio del Philips GC332/87 non è di tipo universale, ma può essere utilizzato in zone dove la tensione della rete elettrica è di 220-240 Volt.
La piastra viene chiamata SmartFlow, ed è dotata di una tecnologia che evita di perdere acqua quando utilizzata in orizzontale, non solo, ideale per ogni tipo di tessuto, anche i più delicati come la seta.

L’aspetto pratico

Prima di iniziare col Philips GC332/87, per capire se è possibile utilizzare acqua del rubinetto o meno, bisogna effettuare il test della durezza dell’acqua. Nulla di complicato, anzi, basta prendere i cartoncini che si trovano nella confezione e bagnarli, dopodiché capirete se nella zona dove abitate circola acqua ricca di calcare o meno. In caso il livello di durezza fosse alto, si consiglia di usare il Philips GC332/87 con acqua di rubinetto diluita con acqua demineralizzata.
Il prodotto si scalda molto rapidamente, e segnaliamo che non è in grado di “stirare” da zero una camicia completamente sgualcita: la cosa sarebbe anche possibile, ma ci vorrebbero troppe passate, e non è questo il tipo di lavoro per cui il nostro esaminato è pensato.
Quello che fa, invece, è rimettere una camicia in perfetto stato dopo averla presa dall’armadio o dalla valigia. Questo ferro da stiro verticale portatile è agile, pratico, ideale anche per operare su elementi extra-vestiario: ad esempio per stirare tende in verticale, ma anche imbottiti in modo verticale/orizzontale.
Il Philips GC332/87 è anche un vero e proprio vaporizzatore che, grazie alle temperature elevate che raggiunge, uccide i vari batteri che si annidano tra cuscini e divani. In dotazione poi, oltre alla sacchetta per il trasporto, troviamo anche una spazzola con setole, che serve per lavorare con i capi d’abbigliamento più pesanti.
Il manico lungo, precedentemente descritto come un limite dal punto di vista dello spazio occupato in valigia, si rivela un vero e proprio vantaggio dal punto di vista pratico, offrendo un’ottima presa e capacità di movimento. Quest’aspetto pratico, che meglio vedremo in seguito, è anche supportato dalla soddisfacente lunghezza del cavo, che permette una perfetta libertà di movimento.
Alla fine del lavoro, il nostro esaminato può anche essere riposto su un gancio, visto che a fondo manico troviamo un apposito anello in gomma.

Conclusioni

Da ogni punto di vista, o quasi, il modello Philips GC332/87 si è distinto come un ferro da stiro portatile verticale di ottima fattura. Leggero e maneggevole, il prodotto si scalda velocemente, può operare sia in verticale che orizzontale, senza perdere acqua e su ogni tipo di tessuto.
Il serbatoio è piccolo, ma si può staccare e riboccare velocemente. La potenza di 1200 Watt garantisce un lavoro fluido e una buona resistenza nel tempo, nonché un’erogazione continua di 24 g/min, proprio come un ferro da stiro di fascia bassa.
Il Philips GC332/87 viene scelto senza dubbio per la sua praticità, visto che in poche passate rimette a nuovo una camicia tirata fuori dall’armadio, ma anche un cappotto, visto che la spazzola in dotazione serve proprio ad operare con i capi più pesanti.
Lo consigliamo a tutti coloro che viaggiano soprattutto in paesi dove il voltaggio è di 220-240 V, ma anche per i normali usi domestici, visto che il Philips GC332/87 è anche in grado di eliminare i batteri dai divani, così come i cattivi odori che si formano ad esempio sulle tende a causa del fumo.
[embedyt] http://www.youtube.com/watch?v=vNQ4564hTu0[/embedyt]

240 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 77,32 €
240 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 77,32 €

Vantaggi

  • Leggero
  • Veloce a scaldarsi
  • Può anche igienizzare
  • Anche uso orizzontale
  • Ricarica veloce

Svantaggi

  • Prezzo alto
  • Serbatoio picccolo
  • Lato lungo di quasi 35 cm

Scheda tecnica del Philips GC332/87

  • Spazzola con setole inclusa
  • 
Erogazione continua di vapore: 24 g/min
  • Potenza: 1200 W
  • Stiratura a vapore in verticale
  • Piastra SmartFlow
  • 
Voltaggio: 220-240 V
  • Tempo di riscaldamento: < 1  min
  • 
Lunghezza cavo di alimentazione: 2 m
  • 
Riempimento sempre possibile
  • Anche per i capi delicati in seta
  • Custodia per riporre l’apparecchio
  • Capacità serbatoio acqua estraibile: 60 ml
  • Dimensioni (lxaxp): 34,7 x 12,5 x 9,5 cm
  • 
Peso: 0,72 kg

Libretto di istruzioni del Philips GC332/87

Qui troverete il libretto di istruzioni del Philips GC332/87.

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Philips GC332/87?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *