Ariete Stiromatic 2200

In questa pagina analizziamo il ferro da stiro a caldaia Ariete Stiromatic 2200, per superare i nostri test viene sottoposto ad una serie di semplici prove ma alquanto efficaci per capire i vantaggi e svantaggi che offre. La prima prova è quella del design, cerchiamo quindi di capire la difficoltà di utilizzo e l’integrità del prodotto. A seguire facciamo uno studio dei dati tecnici e delle funzioni più interessanti per poter utilizzare al meglio l’Ariete Stiromatic 2200 durante la prova pratica. Se non avete abbastanza tempo per leggere tutto vi consigliamo di passare direttamente al paragrafo “Conclusioni” dove trovate in sintesi la recensione dell’Ariete Stiromatic 2200. 

369 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,09 €
369 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,09 €

Piccolo ma solido

Il ferro da stiro a caldaia Ariete Stiromatic 2200 è un prodotto dalle dimensioni e dal peso ridotto, ideale per chi ha problemi di spazio, allo stesso tempo la capacità del serbatoio non supera i 1/2 litro di capienza e siamo ampiamente sotto la media. L’integrità del prodotto è buona, i materiali sono resistenti e di primissima qualità come il manico in sughero ideale per resistere all’umidità creata da vapore. La passe però non ci convince in pieno, la stabilità è buona ma avremmo preferito una maggiore inclinazione che facilità sempre il movimento prendi e rilasci del ferro. Il tubo è protetto da un materiale plastico rigido, forse un po’ troppo corto ma sembra resistere bene in posizione verticale, quella ideale per non trovare ostacoli durante la stiratura.

Dati tecnici sufficienti

I dati tecnici non sono poi molto confortanti, siamo veramente intorno alla media con valori poco più che sufficienti. Parliamo ad esempio dei 3 Bar di pressione, lo stesso vale per la quantità di valore che non va oltre a 80 g/min e ricordiamo che sotto i 75 g/min parliamo di un prodotto da sconsigliare. Il ferro da stiro Ariete Stiromatic 2200 ha una potenza di 2000 Watt non prestate quindi attenzione ai numeri indicati sul nome, questo wattaggio anche è quello di un prodotto medio e per riscaldarsi ci vuole un po’ … mancano alcune funzioni interessanti ma ne troviamo anche alcune che sono sempre molto indicative: c’è la spia che indica il pronto vapore, un’altra per quando sta per terminare l’acqua e un’altra ancora per controllare il termostato. 

Serbatoio piccolo ma il ferro scorre bene

La nostra prova pratica non è stata affatto male, passa velocemente sui tessuti e offre un’ottima concentrazione di calore sulla punta, in modo tale da non soffrire le zone più nascoste. La piastra è in acciaio inox, ricordiamo infatti che sono proprio i materiale l’aspetto più interessante dell’Ariete Stiromatic 2200, l’utilizzo date le dimensioni ridotte e il peso poi sono di certo un vantaggio sotto l’aspetto della maneggevolezza. Purtroppo però il serbatoio è piccolo e ce n’eravamo accorti fin da subito, fra l’altro è l’unica vera nota negativa trovata nei commenti esterni letti fra i vari forum. Infatti il prezzo molto contenuto e una facilità di utilizzo vantaggiosa rendono molto appetibile questo prodotto e i post trovati nei vari forum lo consigliano unanimemente a gran voce. 

Conclusioni

Il ferro da stiro a caldaia Ariete Stiromatic 2200 è un prodotto di fascia bassa che però ha avuto un gran successo fra coloro che lo hanno provato. Questo successo non è legato solamente al prezzo ma anche ad una struttura molto solida con piastra in acciaio inox e manico in sughero. Le dimensioni ridotte e la leggerezza aiutano di molto la manualità mentre si stira, purtroppo però il serbatoio è solamente di mezzo litro e quindi non ce la sentiamo di consigliarlo a chi necessita di un lungo lavoro. I dati tecnici non sono molto esaltanti, però scivola bene su tutti i tessuti e il calore concentrato in punta aiuta anche nella zone più difficili, purtroppo però non è molto rapido a scaldarsi. Le funzioni non sono tante si tratta appunto di un modello base, però ci sono delle spie interessanti come quella che controlla il vapore e soprattutto quella che segnala che l’acqua sta per finire. Sicuramente un prodotto che in relazione al prezzo non può che essere consigliato, soprattutto comprando online dove abbiamo verificato esserci molte offerte vantaggiose. 

369 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,09 €
369 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 60,09 €

Vantaggi

  • Prezzo
  • Resistente
  • Maneggevole
  • Spie di controllo
  • Calore in punta

Svantaggi

  • Serbatoio piccolo
  • Poche funzioni
  • Lento a scaldarsi

Scheda tecnica dell’Ariete Stiromatic 2200

  • Potenza totale 2000 watt
  • Caldaia acciaio INOX da 500cc
  • Ferro professionale con manico in sughero
  • Piastra in alluminio
  • Pulsante unico di accensione caldaia/ferro
  • Pressione caldaia: 3Bar
  • Quantità vapore: fino a 80g/min
  • Funzione vapore continuo
  • Spia controllo termostato
  • Spia pronto vapore
  • Spia fine acqua
  • Stiratura verticale per capi appesi
  • Codice EAN: 8003705104310
  • Codice EAN Master:
  • Dimensione scatola (LxPxA): 368x328x257
  • Dimensione Master (LxPxA): 676x388x275
  • Nr.pezzi per Master: 2
  • Nr.pezzi per pallet: 36
  • Peso prodotto imballato: 4,5kg
  • Peso Master: 9,75kg
  • Peso RAEE: 3,310kg

Foto in alta risoluzione dell’Ariete Stiromatic 2200

Qui troverete la foto in alta risoluzione dell’Ariete Stiromatic 2200.

14 commenti su “Ariete Stiromatic 2200

  1. Salve,
    ho avuto per vent’anni il ferro Ariete Stiromatic Instant Plus 5576 e non me ne posso lamentare. Ora che si è definitivamente rotto vorrei acquistare l’Ariete Stiromatic 2200, ma non riesco a capire le dimensioni della piastra in alluminio. In altre parole, non vorrei passare ad un ferro con una piastra più piccola rispetto a quella dell’Instant Plus. Purtroppo anche dal sito dell’Ariete non è precisata la dimensione della piastra. Potreste essermi di aiuto?

    Infine, ho letto della ridotta capacità del serbatoio di 0,5l dello Stiromatic 2200 inferiore anche a quella del mio vecchio Ariete Stiromatic Instant Plus che comunque non mi ha dato mai problemi in tal senso. Ritenete, per una famiglia di tre persone, tale problema tanto limitante da passare ad un altro Ariete più potente o al Philips secondo classificato nei test?

    Grazie in anticipo
    Giacomo

    1. Ciao Giacomo,

      Non abbiamo più con noi l’Ariete Stiromatic 2200, quindi possiamo aiutarti solo postando il tuo commento e sperando che qualcuno risponda. A quale Philips fai riferimento?

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  2. ESCE MOLTO VAPORE DAL TAPPO ANCHE SE STRETTO BENE E FISCHIA COME UNA PENTOLA A PRESSIONE POI SI ACCENDE LA SPIA DELL’ACQUA FINITA ANCHE SE IL SERBATOIO E’ PIENO

      1. Ciao Cristian,

        purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

        Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

        Ciao,

        Il Team di Ferrostiro.it

  3. NO NON E’ UN PROBLEMA DEL TAPPO PERCHE’ NE HO COMPRATO UN ALTRO IDENTICO SU AMAZON E HO PROVATO A METTERCI IL TAPPO NUOVO. QUINDI NON SO COSA SIA PERCHE’ HO PREFERITO RICOMPRARLO CHE AGGIUSTARLO. AVEVA GIA’ 5 ANNI.
    LE DIMENSIONI DELLA PIASTRA SONO 21X11 CM.
    IO MI CI TROVO BENE PERCHE’ RISPETTO AGLI ALTRI E’ LEGGERO E MANEGGEVOLE. L’ACQUA BASTA PER PIU’ DI 1 ORA DI STIRATURA.

    1. Ciao SONIA,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  4. Salve ho acquistato oggi questo ferro ma leggendo le recensioni sono frenata nell”aprirlo.ho letto che il serbatoio è piccolo,ma x quanto tempo si può stirare?
    Inoltre i fori sotto alla piastra li vedo concentrati ad un solo punto,influisce lo stiro e la fuoriuscita di vapore?

    1. Ciao Carmela,

      in media potrai stirare circa 1 ora e poi riboccare, noi ti consigliamo di provarlo, altrimenti rispondi alle 5 domande che trovi nel box commenti e ti consiglieremo un prodotto più adatto alle tue esigenze.

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  5. Provato.stira bene ed è leggero ma la piastra si sporca ,cosa mai successo con altri.da dedurre che non sia acciaio inox

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Ariete Stiromatic 2200?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *