Macchina per stirare

Lentamente sta prendendo piede anche tra le mure domestiche, ma fino a poco tempo fa la macchina per stirare era un prodotto di nicchia e utilizzato per i professionisti del mestiere. Le macchine da stiro industriali hanno però notevoli differenze, sono molto più voluminose e con caratteristiche adatte ad affrontare un lavoro continuo. Questo non significa che le macchine per stirare domestiche siano ancora in via sperimentale, anzi il mercato è già pieno di differenti prodotti e con caratteristiche e prezzi distinti.
macchina per stirare

Le caratteristiche fisiche dei modelli commerciali

La macchina da stiro è un blocco unico, non serve quindi utilizzare un asse da stiro, basta avere un piano dove riporre l’apparecchio (alcuni modelli sono dotati anche di gambe); un tavolo da cucina o da soggiorno è più che sufficiente! Per quanto riguarda il peso e lo spazio, che occupa una macchina per stirare, bisogna fare delle distinzioni e in particolar modo per quanto riguarda lo spazio.

Il peso

Rispetto ad un ferro da stiro a caldaia separata, una macchina per stirare ha un peso sicuramente maggiore, difficilmente è sotto ai 10 kg.

  • Peso di almeno 10 kg

In alcuni casi questo potrebbe essere un problema: poco consigliata a chi non avrà un alloggio fisso per essa e si trova in difficoltà fisiche … immaginiamo quindi che, per la nonnina non più tanto in forze, lo spostamento di 10 kg non sia così agevole.

macchina per stirare_industriale

Lo spazio

Per quanto riguarda lo spazio il discorso è meno complicato. Se una macchina per stirare industriale ha dimensioni molto voluminose, una commerciale ha una lunghezza di circa 60 cm per una larghezza massima di 30 cm. Messa a riposo però, può sostare su di un lato e occupare meno spazio, perlomeno in alcune situazioni (dipende anche dalle dimensioni del vostro armadio o sgabuzzino).

  • Dimensioni in media di 65 x 55 x 25 cm

Ci sono piccole differenze, pochi centimetri, tra una macchina da stiro a lavoro e quando è spenta e quindi chiusa (ad esempio lo stiramaniche estraibile fa volume 🙂 ).

Le caratteristiche tecniche di una macchina per stirare

Come per i ferri da stiro a caldaia, anche per le macchine per stirare bisogna tener presente alcuni parametri, questi possono fare la differenza, quindi vale sicuramente la pena ripetere cosa verificare prima dell’acquisto.

Cosa considerare prima dell’acquisto

  • Potenza: maggiore è questa e più velocemente si scalderà una macchina per stirare
  • Colpo vapore: un colpo vapore con un numero di g/min superiore avrà maggiore efficacia contro le pieghe
  • Pressione vapore: stesso discorso del precedente punto, più bar ci sono e migliori saranno i risultati della stiratura
  • Capacità del serbatoio: molto semplice intuire che un serbatoio più grande velocizza i tempi di lavoro, minore la capienza e più facilmente si perderà tempo per riboccarlo d’acqua.

Macchina per stirare: i valori numerici da considerare nei dati tecnici

In linea generica abbiamo visto quelle che sono le caratteristiche fondamentali, cioè come scegliere una macchina per stirare e cosa verificare. Per aiutarvi però, abbiamo pensato anche di segnalare anche quelli che sono i valori numerici, dividendo i prodotti di fascia economica e quelli più costosi.

Macchina per stirare domestica (fascia economica)

  • Potenza 1500 Watt
  • Colpo di vapore 100 g/min
  • Pressione vapore 4 bar
  • Tempo di riscaldamento 4 min
  • Capacità del serbatoio 500 ml

Macchina per stirare domestica (fascia alta)

  • Potenza 2.200 Watt
  • Colpo di vapore 120 g/min
  • Pressione vapore 4,5 bar
  • Tempo di riscaldamento 3 min
  • Capacità del serbatoio 750 ml

La differenza non è tanta, ma ci sono evidenti segnali dei vantaggi che può avere una macchina di livello superiore: che non solo offre un lavoro superiore, ma anche più adatta per chi ha molti panni da stirare.

Il prezzo

Una macchina per stirare standard, come quella che abbiamo descritto nel precedente paragrafo, ha un valore commerciale di circa 250 euro. Escludendo il fatto che si possono trovare macchine da stiro in offerta e pagarle molto meno, sopratutto online, bisogna tener presente che tra un modello base ed uno più evoluto non c’è poi tantissima differenza di prezzo. Eccezioni a parte, un modello di fascia superiore si può trovare intorno alle 350 euro, parliamo sempre e comunque di modelli nati per l’uso domestico.

  • Modello economico 250 euro circa
  • Modello superiore 350 euro circa

Macchine da stiro industriali

Questo è davvero un mondo infinito e ci interessa relativamente, visto che riguarda da vicino soprattutto le grosse aziende. A titolo informativo però, abbiamo pensato che poteva interessarvi conoscere quelle che sono le diverse possibilità, introducendovi al vasto settore delle macchine da stiro industriali, che così si suddividono:

MACCHINE PER LAVASECCOPeso medioDimensioni mediePressione
Manuali, pneumatiche, speciali350 kg130 x 20 cmFino a 7 bar
MACCHINE PER CAMICIE
Pneumatiche300 kg95 x 110 cmFino a 8 bar
MACCHINE PER LAVANDERIA
Classica, pantaloni, rettangolari, speciali300 kg125 x 115 cmFino a 7 bar
MACCHINE PER PELLI
A vapore, elettrica200 kg150 x 85 cm-
Pneumatiche500 kg180 x 115 cmFino a 7 bar

Inutile dirvi che questi dati sono puramente indicativi, però vi saranno finalmente chiare la differenze strutturali che ci sono fra i modelli professionali e quelli commerciali.

I nostri consigli prima dell’acquisto

Altri accorgimenti da fare, prima di acquistare una macchina per stirare, riguardano la sicurezza e la praticità di utilizzo. Per quest’ultima non c’è poi molto da specificare, ogni macchina in commercio ha delle funzioni che possono essere regolate dal display e i relativi controlli; magari un buon libretto istruzioni è sempre ben gradito! 🙂 Per la sicurezza possiamo indicare il classico lucchetto da trasporto, in modo da evitare che il prodotto si apra mentre viene spostato da un luogo all’altro (praticamente si prende a mano come fosse una valigetta). Il segnale acustico è un altra funzione molto interessante, questo allarme ci indica che il prodotto non è stato spento dopo un lasso di tempo ben specifico (solitamente 15 minuti circa, poi si spegne da sola). A seguire possiamo indicarvi un tema caro alla manutenzione, ovvero il più classico e necessario sistema anti-calcare … infine, vale la pena anche ricordare che alcuni prodotti hanno un basso consumo di energia, mantenendo però una qualità di lavoro più che soddisfacente.

In breve

  • Verificare che l’uso del display sia spiegato nel manuale istruzioni
  • Lucchetto per il trasporto
  • Sistema di sicurezza
  • Sistema anti-calcare

Macchine per stirare: un video dimostrativo

Qui sotto vi alleghiamo un video di una nota marca, in esso è possibile vedere una macchina per stirare a lavoro.

Macchina per stirare: il sistema più innovativo per semplificare il lavoro della stiratura! 

La migliore macchina per stirare

Singer ESP 2 Pressa da Stiro a

EUR 199,00 EUR 174,76

Oggi risparmi il 13%!

212 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON
Singer ESP 2 Pressa da Stiro a

EUR 199,00 EUR 174,76

Oggi risparmi il 13%!

212 lettori hanno comprato questo prodotto

» RECENSIONE
» AD AMAZON

2 commenti su “Macchina per stirare

  1. Buon giorno Vorei avere un consiglio da parte vostra Come voglo aprire una stireria a breve e non lo so niente da come mi devo comportare a comprare una macchina professionale per stirare mi potrrsti dare un consiglio Vorei anche sapere se il omino stira camice e anche pantaloni e una cosa che mi potrebbe aiutare in mio lavoro Grazie anticipato Carmen

    1. Ciao Carmen,

      premesso che non ci occupiamo di ambiti professionali, possiamo indicarti comunque indicarti ferro da stiro utilizzati anche in stirerie e simili, potresti ad esempio vedere il Lelit PS25 , ma non possiamo darti tanti altri utili consigli sul come gestire il negozio, speriamo che utenti più preparati possano venire in tuo aiuto.

      Ciao,

      Il team di Ferrostiro.it

Rispondi a Carmen

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.
Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *