Philips GC6606/20 SpeedCare

In questa pagina analizzeremo il ferro da stiro con caldaia Philips GC6606/20 SpeedCare, un modello di fascia media che ha caratteristiche molto interessanti, soprattutto per via della buona capienza del serbatoio. Il nostro Team, però, non si limita ad esaminare la struttura del prodotto, ma valuta anche i dati tecnici, le funzioni e la piastra di questo apparecchio. Questo è quanto trovate nei paragrafi analitici, che sono seguiti poi da una sezione che descrive la capacità pratiche del Philips GC6606/20 SpeedCare. Noi vi consigliamo la lettura completa della recensione, ma nel caso abbiate poco tempo passate a Conclusioni: lì troverete un breve riassunto delle informazioni principali su questo ferro da stiro con caldaia.

165 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
165 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €

Philips GC6606/20 SpeedCare

Struttura

Il ferro da stiro con caldaia Philips GC6606/20 SpeedCare ha peso e dimensioni nella media, basti pensare che il ferro e la base, ovviamente senza acqua nel serbatoio, non vanno oltre i 2,6 kg. Il serbatoio occupa in lunghezza 34,6 cm: non molto, considerando che questo ha una capienza di 1,2 litri.
La base, che poggia proprio sul serbatoio, è inclinata per due motivi: il primo è che in questo modo è possibile avere dimensioni più compatte, il secondo che tale posizione favorisce il continuo lascia e prendi del ferro stesso durante il lavoro pratico.
Il peso del ferro va di poco oltre 1 kg, ha una buona impugnatura e si collega ad un lungo tubo del vapore (1,6 m).
La base dispone di uno scompartimento nella parte inferiore: in esso è possibile stivare sia il tubo che il cavo elettrico quando il ferro non è in uso, mentre sulla superficie sulla quale appoggia la piastra troviamo dei gommini, che le impediscono di scivolare ed evitano che si graffi.
Il tubo del ferro con caldaia Philips GC6606/20 SpeedCare è caratterizzato da un tubicino in gomma flessibile che lo riveste alla base, questo serve per migliorare le capacità di movimento e per la sicurezza fisica del tubo stesso. Il tubo si innesta sul ferro tramite una base tiltante, che asseconda i movimenti durante il lavoro di stiratura.

Dati tecnici

Passiamo ora a quelli che sono i dati tecnici del ferro da stiro Philips GC6606/20 SpeedCare, ricordando che abbiamo già parlato del capiente serbatoio da 1,2 litri, che può anche essere riboccato anche durante la stiratura.
Un serbatoio capiente è utile per garantire una lunga autonomia, in particolare se un ferro è dotato di una buona erogazione di vapore. Questo è il caso del nostro esaminato, che può raggiungere sino a 95 g/min, questo grazie ai 4,4 bar di pressione di cui dispone (i modelli più economici sono sempre sotto i 4 bar). Si tratta di valori discreti, soprattutto considerando la fascia di prezzo del nostro esaminato.
Il Philips GC6606/20 SpeedCare garantisce quindi un lavoro fluido, ed è anche possibile utilizzarlo in verticale. In questo caso, pigiando un apposito tasto, si può erogare il colpo vapore, che permette di operare direttamente su tendaggi o abiti lasciati su stampella, molto utile ad esempio per rinfrescare una camicia sgualcita in armadio.
Ottima è la potenza di 2400 Watt, un valore al livello dei top in commercio, grazie a cui il ferro è caldo e pronto all’uso in soli 2 minuti dall’accensione.

Funzioni

Il ferro da stiro con caldaia Philips GC6606/20 SpeedCare non offre molte funzioni, e ciò ben riflette il costo medio del prodotto.
Diciamo questo perché non troviamo l’autoregolazione del vapore/temperatura, ma neanche la possibilità di utilizzare la modalità Eco per contenere i consumi energetici, caratteristiche tipiche dei modelli più costosi.
Ad ogni modo, sicuramente di vitale importanza, non manca un sistema anticalcare. Troviamo infatti lo Smart Calc-Clean, che presenta alcune particolarità: un promemoria audiovisivo ci avverte quando è necessario effettuare la pulizia, eseguendo la procedura ben descritta nel libretto di istruzioni, che termina con lo smaltimento dell’acqua e del calcare direttamente nell’apposita vaschetta in dotazione.

Piastra

Prima di passare alla prova pratica è doveroso descrivere il tipo di piastra. Il ferro da stiro con caldaia Philips GC6606/20 SpeedCare monta una piastra in ceramica, molto resistente ai graffi e particolarmente scorrevole. Anche la sua forma è interessante, diciamo questo perché la piastra ha una punta prominente, e ben se la cava nelle zone anguste come colletti e polsini delle camicie, anche se non al livello di piastre qualitativamente superiori come la T-IonicGlide, la migliore della Philips.

Prova pratica

Sicuramente la fluidità non è la stessa dei top di gamma, che hanno sempre una maggiore erogazione di vapore. Nessun problema, invece, per quanto riguarda l’autonomia del prodotto, che grazie all’ampio serbatoio non richiede mai di sospendere il lavoro. Il Philips GC6606/20 SpeedCare si distingue quindi come modello adatto in particolare a chi ha molti indumenti da stirare, e non delude neanche davanti a difficili camicie.

Conclusioni

Il ferro da stiro con caldaia Philips GC6606/20 SpeedCare ha per noi un ottimo rapporto qualità/prezzo, quest’ultimo in fascia media, ed è il prodotto ideale soprattutto per chi ha molti panni da stirare. Il punto di forza dell’apparecchio è sicuramente la struttura solida, con un serbatoio ampio a ricarica continua.
I dati tecnici relativi al vapore sono in linea con il valore commerciale del ferro da stiro, e la fluidità di lavoro non delude. La buona scorrevolezza di questo ferro sui vari tessuti, che rende rapida la stiratura, è dovuta anche al rivestimento in ceramica della piastra. Benino anche con le camicie, anche se ci sono ferri da stiro migliori da questo punto di vista. L’utente tipo a cui consigliamo questo prodotto è chi, senza voler spendere troppo, cerca un ferro per operare in lunghe sessioni. Non lo consigliamo a coloro che hanno molti cotoni leggeri nella cesta, in quel caso si potrebbe pensare ad un modello con funzione Eco, che qui manca.

165 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
165 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €

Vantaggi

  • Buona scorrevolezza
  • Lunga autonomia
  • Veloce a scaldarsi
  • Facile manutenzione

Svantaggi

  • Manca funzione Eco

Scheda tecnica del Philips GC6606/20 SpeedCare

  • Capacità serbatoio: 1,2 l
  • Sistema anticalcare
  • Pressione: 4,4 bar
  • Vapore continuo: 0-95 g/min
  • Potenza: 2400 Watt

Libretto istruzioni del Philips GC6606/20 SpeedCare

Qui troverete il libretto istruzioni del Philips GC6606/20 SpeedCare.

2 commenti su “Philips GC6606/20 SpeedCare

    1. Ciao Rodica,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il team di Ferrostiro.it

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Philips GC6606/20 SpeedCare?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *